Carta dei Servizi

Il servizio pubblico, per essere di qualità, deve garantire a chi ne usufruisce procedure rapide e semplici e disponibilità delle informazioni.

In questo senso anche in Italia, sulla scorta di quanto già avvenuto da tempo in altri Paesi, sono entrate in vigore norme che impongono agli Enti erogatori di servizi pubblici di impegnarsi con i propri Clienti al rispetto di standard fondamentali di qualità.

L'articolo 21 del Decreto Legge 201/2011 ha trasferito all'Autorità Garante per l'Energia elettrica, il Gas e il Sistema Idrico (AEEGSI) le funzioni di regolazione e controllo per i servizi idrici.

La Legge n.481/1995 assegna all'AEEGSI la funzione di controllare l'adozione delle Carte dei Servizi e di verificare il rispetto degli standard in esse contenute; in base a tali competenze l'Autorità ha approvato con la delibera n. 655/2015/R/ IDR il testo integrato per la rgolazione della qualità contrattuale del SII (cosiddetto RQSII), che dovrà essere recepito nelle carte dei servizi vigenti secondo tempistiche differenziate (v. articolo 1, punto 1.2 del testo deliberato).
La Carta del servizio idrico integrato per ciascun ATO di competenza della Provincia di Savona è allegata alla Convenzione con il Gestore, come previsto dallo schema tipo approvato dall'AEEGSI ai sensi dell'articolo 151 del D.Lgs. n.152/2006 e s.m.i.

Segreteria d'Ambito

Contatta la segreteria al numero 01983131.
Orario: dal lunedì al venerdì 10/12.30. Martedì e giovedì anche 15.30/17.30. Sabato chiuso.
Per maggiori informazioni»